Attendere prego......

Ritratto di Mayflower

A Thing of Beauty is a Joy for ever

Razionale, empatica, tranquilla

Età: 72     Genere: F
Lingue: Italiano | Inglese | Francese | Tedesco
Cerco/offro: Conoscenza reciproca
Istruzione: Laurea specialistica / Master
Religione: Ateo o agnostico
Tipo psicologico: Estroverso
Sessualità: Eterosessuale
Membro di:
Tempo da ultima visita: 6 anni
Nazione: Italy   Stato/Provincia: Firenze
Città: Firenze    Codice postale:
Nome Skype:
Professione: Professionista
Fumatore: No
Relazione corrente: Separato/divorziato/vedovo
Convivo con: Solo
Risposte all'autointervista: 93  

Autointervista  

Introduzione  
I miei interessi, hobby, abitudini
Leggere , scrivere, suonare il piano (a orecchio) , dipingere, ricamare, creare bijoux anni trenta, creare pagine e siti web
Dettagli su cosa cerco e offro
Comprensione umana, ammesso che sia possibile intendersi fra due esseri umani indipendenti e provvisti di adeguato ego
La mia personalità  
Il mio temperamento e carattere
Estroverso ma molto riflessivo, abbastanza paziente, tenace, suscettibile, sincero, affidabile, abbastanza allegro, consapevole, equilibrato; molto pigro per quel che riguarda l'attività fisica, instancabile per quella intellettiva
Quanto sono introverso / estroverso
In misura uguale; in effetti manifesto con facilità i miei sentimenti, ma rifletto sempre prima di parlare
Cosa trovo di buono/bello nella vita
Domanda difficilissima, bisogna che ci pensi bene ...
Cosa trovo di cattivo/brutto nella vita
Che la debolezza la fragilità e la vulnerabilità si trasformino troppo spesso in cattiveria
Quanto facilmente mi sento timido
Mai
Quanto è stabile il mio umore
Parecchio
Preferisco guidare o essere guidato?
Guidare
Quanto sono conformista
Moderatamente dal punto di vista esteriore, pochissimo da punto di vista interiore
Quanto sono ordinato e incline alla disciplina
Parecchio
Quanto è importante per me la sincerità
è fondamentale
Quanto sono geloso
Molto degli oggetti che mi appartengono, quindi assai poco della PERSONA che in qualche modo mi appartiene
Quanto sono invidioso
Molto, dei fiori che agli altri crescono rigogliosi, e a me no
Quanto sono arrogante o presuntuoso
Poco
Quanto sono pigro
Moltissimo
Quanto mi considero creativo
Abbastanza
Quanto ho paura di morire
Un po'
Le mie preferenze e i miei gusti  
Cosa apprezzo di più in una persona
La onestà e la coerenza, e poi la sensibilità
Generi di letture preferiti
Letture serie: storia recente, politica
letture amene: polizieschi e fantascienza
Le mie vacanze preferite (luoghi, attività, compagnie ecc.)
Mare, sia d'estate che d'inverno; o da sola o con chi capisce
I miei tipi di musica preferiti
Strumentale, e degli anni '50
I miei luoghi preferiti
Il mare
Persone che considero come modelli da imitare
Non saprei dire
I miei sport praticati preferiti
Nuoto, tennis (ma faccio pena)
I miei sport preferiti come spettatore
Nessuno, forse solo pattinaggio artistico sul ghiaccio
Forme di nutrizione scelte (vegetariana, vegana, onnivora ecc.)
Rigorosamente onnivora
Libri per me importanti
Il Gattopardo, e tanti altri
I miei sentimenti  
Le mie paure
Il domani dei miei discendenti, e la eventuale sofferenza delle persone alle quali voglio bene; e non essere in grado di aiutarli
Cose che mi appassionano
Risolvere problemi
Cose che mi irritano
Lo spreco di energie
Cosa non potrei mai perdonare
Far del male a chi non sa difendersi
Quanto sopporto la solitudine, con quale frequenza mi sento solo
Sono molto abituata a sentirmi sola in coppia, quindi quando sono sola fisicamente a volte percepisco solo la libertà
Quanto sono selettivo nelle relazioni sociali
Troppo
Cose che mi annoiano
Spettacoli TV che detesto
Cose che mi stressano
Chi corre troppo o vuol far corre anche me
Cose che mi frustrano
Le complicazioni burocratico/amministrative
Le mie fragilità e vulnerabilità
Si è ridotta molto col tempo, perché non mi aspetto quasi più nulla
Cose che mi addolorano
Veder star male chi non se lo merita
Cose che mi commuovono
La ingenua fiducia dei bambini
Cose che mi fanno ridere
Le barzellette raffinate e le disgrazie di Fantozzi
Cose su cui non riesco a scherzare
Le disgrazie o le menomazioni altrui
Cose che non posso tollerare
L'impunità dei colpevoli
Cose di cui sono fiero
Di essermi risollevata sempre reagendo, dopo aver subito gli eventi fino a soffrirne orribilmente
Tipi di persone che odio o disprezzo
Bugiardi e sfruttatori di persone indifese sotto vari punti di vista
Cosa provo per gli esseri umani in generale
Cauta simpatia
Quanto facilmente mi innamoro
Ormai dubito di riuscirci ancora, comunque se capita lo faccio molto consapevolmente. Quindi forse non si tratterebbe di innamoramento
Quanto facilmente mi arrabbio
Abbastanza di rado, ho abbassato le aspettative
Quanto facilmente mi annoio
Quasi mai
I miei desideri e le mie motivazioni  
I miei desideri
Non soffrire e non far soffrire
Cosa cerco e non riesco a trovare
Qualcuno che trasmetta con la stessa lunghezza d'onda
Quanto sono soddisfatto della vita che faccio
Tenuto conto della media degli eventi e situazioni che capitano agli altri umani, in una scala da 1 a 10 , direi 9
Quanto sono interessato alle idee nuove
Molto
Cose che mi sono mancate
La parità fra i sessi durante l'adolescenza
Cose che mi piacerebbe imparare
Il russo e il cinese
Abitudini che vorrei smettere
Mangiare qualcosa quando faccio tardi la sera, prima di dormire
I miei progetti
Tirare avanti in pace, così.
Cosa vorrei cambiare della mia mentalità
Qualsiasi aspetto volessi cambiare, l'avrei già cambiato, visto che dipende solo da me. Come si fa a detestare la PROPRIA mentalità?
Cosa vorrei cambiare della mia emotività
In questo campo cambiare è difficile perché dipende assai poco da noi stessi, comunque ormai penso di aver moderato sufficientemente la portata della mia emotività
I miei rapporti sociali  
Quanto sono interessato alle idee e ai sentimenti altrui
Lo sono tanto quanto l'altro è interessato ai miei sentimenti e idee, e/o moltissimo tutte le volte che mi trovo a influenzare la vita altrui ; inoltre sono interessata alle idee degli estranei che stimo
Quanto ho bisogno dell'approvazione degli altri
Mai
Cosa mi aspetto da un amico, cos'è per me la vera amicizia
Che mi accetti come sono
Cosa faccio per il bene comune
Tutto quello che posso, entro i miei stretti limiti d'azione
In cosa vorrei essere riconosciuto / apprezzato
Mi sento già abbastanza apprezzata in tutto
Cosa sono disposto ad offrire gratuitamente
Le mie competenze didattiche, e poi the e tramezzini
Mi sento abbastanza riconosciuto / apprezzato dalle persone a me vicine?
Molto
Cosa faccio quando sono arrabbiato
Cerco di calmarmi
Quanto sono capace di gestire i conflitti
A volte molto bene, a volte un po' meno
Quanto mi ritengo capace di capire quello che gli altri si aspettano o desiderano da me
Molto
La mia storia  
I miei successi
La laurea, un figlio venuto su bene, gli ottimi rapporti con i miei ex compagni, le gratificazioni che i miei genitori hanno ottenuto da me, i buoni ricordi di me lasciati sul posto di lavoro, e gli estranei che si confidano con me
I miei insuccessi
Non essere ripetutamente riuscita a trovare una persona con la quale instaurare un gratificante rapporto che fosse onesto profondo forte e costante, e di conseguenza ritrovarmi sola, oltretutto dopo aver fatto soffrire chi mi era vicino
Le mie autovalutazioni  
Quanto mi stimo, mi apprezzo
Molto
Le mie virtù e i miei pregi
Sono onesta con me stessa e con gli altri, e riesco a vivere in maniera coerente
I miei difetti e vizi
Pretendo troppo, a volte ho esagerato con il raziocinio, che nella vita non basta
Quanto mi ritengo intelligente
Sufficientemente, nella media
Quanto mi sento utile e a chi
Molto ai miei vecchi, un po' a mio figlio, e quanto serve, a tutti coloro che mi chiedono aiuto e che riesco ad aiutare
La mia etica  
I miei principi etici
Non fare mai del male, se non per difendersi
Cosa penso dell'evasione fiscale da un punto di vista etico
Abominevole, ma prevedibile, vista l'impunità e il disinteresse di chi dovrebbe controllare ...
La mia opinione sulla prostituzione
Che cosa triste
La mia opinione sulla pornografia
Che cosa triste
La mia opinione sull'omosessualità e la bisessualità
Affari loro
Cosa penso dell'aborto
Una cosa orribile e tristissima, ma la cui decisione spetta alla donna, nei modi e nei tempi dovuti
Cosa penso dell'altruismo e dell'egoismo
Difficile bilanciare le pulsioni della sopravvivenza con quelle ad essa contrarie...
Le mie idee e opinioni  
Il mio orientamento religioso
Atea
Cosa penso del matrimonio
è una prova durissima di saper vivere, un ambizioso progetto di interazione che spesso va in fumo perché non conosciamo abbastanza noi stessi e le nostre vere esigenze o non riusciamo a capire l'altro
Credo nel destino? Credo che tutte le cose seguano un piano predeterminato? Che nulla succede per caso?
Se credessi che nulla accade per caso vorrebbe dire che credo in un ordine cosmico razionale, il che contraddice il mio orientamento religioso. Semmai sono convinta che la casualità è beffarda e gioca brutti tiri agli umani
Il mio orientamento politico
Progressista? ma esiste ancora?
Chi penso sia responsabile dei mali della società
Le persone più istruite e al tempo stesso corrotte o imbelli
Cosa penso sia l'intelligenza, come la definirei
Dicono che si definisca come la capacità di prendere decisioni positive in situazioni inedite; ma esistono situazioni inedite, o tutto è riconducibile in qualche modo al nostro vissuto? perciò penso che sembriamo intelligenti solo perché siamo stati condizionati bene
Cosa penso del consumo di droghe e della loro eventuale legalizzazione
Mi rattrista vedere che molti - sopratutto giovani - ne hanno bisogno, per il resto sono incapace di avere una opinione in merito per mancanza di cognizioni serie e approfondite. L'argomento non è da bar dello sport
Cosa penso dell'amore, come lo definirei
Grande cosa, quando riesce a germogliare come lenta e naturale evoluzione dell'innamoramento e della buona interazione fra due esseri umani
Miscellanea  
Le cose che ritengo più importanti per una vita degna di essere vissuta
Ma quale vita è degna di esser vissuta se siamo solo briciole in balia del caso che continuamente ci umilia nel nostro intelletto e nei nostri sentimenti ? Il rapporto causa effetto ben di rado gratifica chi si comporta bene. Pertanto... l'importante è non vergognarsi al momento di andarsene...
Di quanto tempo libero dispongo
Di pochissimo, ma ne ho rubato un po' a quello destinato ai miei doveri per rispondere a tutte queste domande
Italiano
English
Español
Français
Deutsch
Copyright © Intervista.link